Riflessioni

Desiderio e Dovere

Ciao Lettori,

come state? Oggi volevo buttare giù due righe su questi due aspetti del nostro vivere. Pare che siano due aspetti contrastanti, secondo le mie esperienze s’intenda! Non parlo di esperienze in prima persona, oh perlomeno le ho subite di rimando, ma come in tutte le cose cerco di familiarizzarci, per poi valutare se sono funzionali o meno alla mia idea di vivere in armonia. Parlo del sentito dire, di esperienze dei miei genitori, e parentado, parlo dei miei clienti che super giù partono dai cinquant’anni in su, e forse anche della mia generazione anni 80′, ma su l’ultimo punto non voglio generalizzare.

Perché si pensa che desiderio e dovere non possano coesistere nella nostra vita? Prendiamo ad esempio il lavoro, perché si arriva a farcelo piacere per forza? A scegliere lavori inappaganti che ci causano solo frustrazione?

Non ho la presunzione di avere queste risposte, ma farsi le domande credo sia molto utile.

La mia personalità necessita di trovare un senso in quello che faccio, a prescindere che sia lavare i bagni, o pulire i giardini, o far divertire i bambini. E mi scoccia veramente tanto non sentirmi veramente realizzata. Quindi sono sempre alla ricerca di un qualcosa di stimolante che mi porti a crescere, e soprattutto mi trascini via dalla mia zona di confort. Ma cosa spinge le persone a ricercarsi nell’esistenza, che si tratti di un credo, di un ideale, o di un lavoro? Sono fortemente convinta che tutto parta dal desiderio, e che sia l’alimentazione necessaria a far smuovere le cose che per risonanza noi attiriamo.

Il desiderio, purtroppo non ha avuto una buona sorte nel passato, tutto ciò che i nostri avi terrestri hanno vissuto, coesiste ancora dentro e intorno a noi. Il dovere è stato per lungo tempo impresso nelle nostre coscienze, in quasi in tutti gli ambiti della nostra Vita. Nessuno osava obbiettare quando veniva imposto un comando, che esigeva essere rispettato senza farsi troppe domande, a partire dal piccolo nucleo come una coppia, per poi espandersi nella famiglia, scuola, religiose, comune etc etc. Come avrebbero potuto desiderare qualcosa di diverso se erano impregnati di paura?

Eh si la paura, né parlo spesso nei miei articoli, poiché credo sia il marchingegno meglio riuscito, per non permettere agli uomini di sapersi liberi.

Desiderio e DovereMa oggi, abbiamo ancora la capacità di desiderare? Penso proprio di si, ma è essenziale coltivarla. Avete presente un semino? Bene, poniamo il caso che esso sia il desiderio e che abiti nel nostro corpo per tutta la durata dell’esistenza, se esso non verrà alimentato, con ciò che ci fa stare bene, con l’amore in ciò che facciamo, con l’amore verso noi stessi e gli altri, non potrà mai germogliare, crescere e di conseguenza portare i suoi frutti.

Tutto ciò non ha nulla a che vedere con il senso ego/materialistico che i venditori di fumo vendono. Esistono infiniti corsi sulla legge di attrazione, più o meno validi. Chi ti promette che il mondo cadrà ai tuoi piedi se ti convinci che può farlo accadere..sta illudendo se stesso e gli altri! Non tutto quello che desideriamo può giungere a noi, soprattutto se non si è preso coscienza di ciò che realmente siamo.

I desideri concreti, non partono mai dalla nostra personalità, ma sono richieste della nostra anima.

Se vuoi approfondire l’argomento ti rimando al mio articolo il Il Mondo Dei Desideri

A presto lettori!

 

Annunci

15 pensieri riguardo “Desiderio e Dovere”

  1. sai avvolte anche io mi faccio queste domande sul desideri e doveri e credo che ai tempi dei nostri avi in maggior parte invece del desiderio a vinto il dovere… perche ci sono questi imposizioni avvolte mi chiedo?

    Piace a 1 persona

    1. Secondo il mio parere, il coraggio uno lo acquista quando la vita ti porta al limite. Quando si è davvero stufi, quando non ti basta ciò che gli altri ti hanno raccontato su come vanno le cose, e allora in quel caso inizi a farti domande e a conoscere. E se hai acquistato abbastanza coraggio attraverso la conoscenza, non ti fai più gestire dai limiti che ti hanno imposto gli altri…e giorno dopo giorno li superi, e cresci.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...