Libri su Storie Reali, Libri sul risveglio

La Magia Della Polvere.

Ciao Lettore,
Oggi voglio parlarvi del libro La Magia della Polvere, scritto da Monia Zanon, il cui racconto è tratto da una storia vera, così tanto da sembrare finta. È la storia di Angela, ma potrebbe essere la storia di molte altre persone sensibili: quelli diversi, nati per un nuovo mondo. Quelli che nella Nuova Era sono sempre di più, ma che si sentono confusi e soli, perché ignorano che proprio la loro confusione e solitudine sono il motore pulsante della ricerca di qualcosa di nuovo.

img_4867Angela costretta a vivere in un’orfanotrofio all’età di tre anni, ci racconta questa straordinaria esperienza che culmina con l’apparizione della Signora, la sua guida materna e affettuosa. È la Signora che attraverso rapiti fotogrammi misti a odori, colori e suoni, mostra alla bambina l’importanza della speranza, senza la quale ogni cambiamento resta impossibile, dell’amore, la forza più potente che esista, e dei dammi ricevuti in eredità dai suoi antenati. Angela scoprirà i traumi vissuti dai suoi genitori, giovani ragazzi all’epoca della Seconda Guerra Mondiale, e capirà che per sentire la Gioia racchiusa nel suo doloroso presente e nel suo promettente futuro deve prima imparare ad accogliere e perdonare anche il passato.

Non siamo nati per restare imbrigliati nei nostri drammi personali, ma per imparare a liberarcene attraverso l’accorgersi. E solo attraverso questo comprendere, si diviene liberi.

La storia della polvere è ignota. Nei tempi moderni si è cercato di darle vari nomi e di svelarne il segreto, ma lei resta un territorio misterioso che lascia solo intravedere geografie dell’aldilà. Lei dirige il gioco senza che ce ne accorgiamo, o meglio che la nostra parte più piccola se ne accorga. La polvere collabora con la nostra parte più alta, con la vibrazione dell’anima che comprende il disegno superiore.

Per poter comunicare con noi lei prende delle forme diverse affinché noi, piccoli esseri in realtà enormi, possiamo credere e vedere. Lei non è né male né bene, non è né cattiva né buona. Lei è solo ciò che è, ed è nel come noi la percepiamo che lei diventa funzionale o tossica.

Nella linea del destino che supponiamo sia orizzontale, dove in A si nasce e in B si muore, si aprono miriade di possibilità, e soprattutto si scopre che esistono diversi piani esistenziali paralleli ai nostri. Vivono contemporaneamente al nostro mondo, in modo che “altri noi” possano vivere una vita differente da quella che stiamo vivendo qui e ora. Parti di noi che non ricordiamo s’incontrano e si scontrano con persone diverse da quelle che conosciamo ordinariamente.

Amano, odiano, piangono, ridono; fanno tutto senza che noi ce ne accorgiamo. Poi avviene il miracolo. Una coincidenza, un fatto collegato a un altro che prende d’improvviso un senso d’esistere.

È attraverso le coincidenze che noi, piccoli esseri enormi, possiamo effettuare dei cambiamenti in grado di produrre svolte a noi funzionali: le sincronicità’

Questa è solo la testimonianza di Angela, non è la verità certa di come l’esistenza funziona, ma una finestra sul vasto panorama Universale.

Il libro intero è un dono, ma soltanto per chi riuscita ad assorbire ogni insegnamenti in esso contenuto.

A presto Lettore!

Annunci

2 pensieri riguardo “La Magia Della Polvere.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...